Questo sito fa uso di cookie tecnici per una tua migliore esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito, accetti la nostra policy di uso dei cookie.

Windows11

Presentato Microsoft Windows 11

windows11Ieri, 24 giugno 2021, attraverso una CONFERENZA live, Microsoft ha presentato Windows 11 (nome in codice Sun Valley), sistema operativo successore di Windows 10. 

Indiscrezioni dicono che l'aggiornamento a Windows 11, come avvenne già per Windows 10, in un primo periodo potrebbe essere gratuito e non solo da Windows 10, ma anche da Windows 7,8 e 8.1!
Una notizia sicuramente molto interessante, ma che poi, una volta terminata la conferenza Microsoft, si è molto ridimensionata: questo perchè sono stati esplicitati i requisiti minimi richiesti per poter installare Windows 11.
Il nuovo sistema operativo infatti, se dal punto di vista di CPU, Ram e archiviazione non presenta rilevanti novità (CPU dual core a 64bit, 4Gb di ram e 64Gb di spazio di archiviazione), richiede 2 elementi non da poco:

  1. una scheda video compatibile con DirectX 12+
  2. un Firmware UEFI con avvio protetto e TPM 2.0

Questi due elementi tagliano fuori dal mercato una quantità enorme di PC (laptop o desktop che sia), soprattutto tra i PC un po' più "datati", ma che risultano ancora oggi efficacemente utilizzabili.
Mentre in alcuni casi sarà possibile sostituire o installare una nuova scheda video che rispecchi i requisiti minimi di sistema di Windows 11, molto meno si potrà fare per il discorso Firmware e TPM.

Che cos'è TPM?

TPM è l'acronimo di Trusted Platform Module, ed è un chip posto sulla scheda madre e progettato per funzioni correlate alla sicurezza: offre un sistema in grado di proteggere il PC da manomissioni; con la presenza del TPM eventuale software dannoso, o meglio NON CERTIFICATO, non potrà essere eseguito sul PC.
Il TPM, già dalla sua prima versione, è utilizzato da diversi anni, ma finora non era mai stato OBBLIGATORIO per l'esecuzione del sistema operativo.
Questa mossa, dichiarata da Microsoft come essenziale per una futura sicurezza nell'uso dei PC, da alcuni viene vista in realtà più come una mossa commerciale, in quanto viene reso inutilizzabile qualunque software che non sia "certificato".

Come faccio a sapere se il mio PC è pronto per Windows 11?

Microsoft, oltre ad aver rilasciato ufficialmete i requisiti minimi in QUESTA pagina, ha anche messo a disposizione un tool di compatibilità, in grado di analizzare il PC e di rivelare subito se il PC soddisfa i requisiti minimi per Windows 11. Il tool è scaricabile da questo LINK 

Quando sarà disponibile Windows 11?

Non è ancora stata annunciata una data ufficiale per il rilascio di Windows 11, ma Microsoft ha parlato della fine del 2021; nel frattempo sarà comunque possibile accedere alle versioni beta attraverso il canale Insider Preview già dalla prossima settimana, a partire dal 28 giugno.