Questo sito fa uso di cookie tecnici per una tua migliore esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito, accetti la nostra policy di uso dei cookie.

Attenti a CCleaner!

La versione 5.33.6162 di CCleaner e la versione 1.07.3191 di CCleaner Cloud, distribuite dal 15 Agosto 2017 al 12 Settembre 2017 attraverso i canali ufficiali, contenevano il malware Floxif: un programma dannoso che di per sè non è in grado di diffondersi, ma che può eseguire una serie di azioni programmate, come prelevare dati personali dal PC infetto ed inviarli a servers di proprietà dell'attaccante.

Un comunicato ufficiale di Piriform, ha messo in guardia che la versione 5.33.6162 dell'utilizzatissimo software di pulizia del PC risultava compromessa e quindi consiglia il repentivo upgrade alla versione 5.34 o superiore (rilasciata dal 13 settembre). Pare che per la compromissione del file originale sia stato utilizzato un cerificato digitale di Avast, la società di sicurezza distributrice dell'omonimo antivirus, che ha acquisito Piriform nel Luglio del 2017.

Un'analisi elaborata dqa Cisco Systems ha denotato che le vittime del malware sono state diverse migliaia.

CCleaner1


A quanto è dato sapere, l'upgrade alla versione successiva, elimina di fatto il malware, ma noi ci sentiamo comunque di consigliarvi una scansione dei PC che hanno installato la versione manipolata in oggetto, o di rivolgervi direttamente alla Data Commerce per una rapida analisi e soluzione del problema.

Pin It