Questo sito fa uso di cookie tecnici per una tua migliore esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito, accetti la nostra policy di uso dei cookie.

Aggiornamento gratuito a Windows 10? Si, ma anche no...

freewin10Molti clienti sono convinti che l'aggiornamento a Windows 10 da Windows 7 o Windows 8, sia gratuito; alcuni ci dicono anche "ma io l'ho fatto proprio l'altro giorno sul mio PC a casa e me l'ha fatto tranquillamente!"
Allora, facciamo un po' di chiarezza: Microsoft ha concesso l'aggiornamento gratuito a Windows 10 fino al giorno 29 luglio 2016, ovvero per 365 giorni dalla data ufficiale di uscita sul mercato. TECNICAMENTE è ancora possibile effettuare l'upgrade a Windows 10 da una verisone precedente (Windows 7 o 8), ad esempio scaricando il Media Creation Tool, ovvero lo specifico strumento rilasciato proprio da Microsoft.
Attraverso il Media Creation Tool  è perfino possibile fare un'installazione exnovo utilizzando il product key di Windows 7 o Windows 8; in entrambi i casi (upgrade o installazione exnovo, si otterrà un Windows 10, corrispondente alla versione di WIndows 7 o 8 (7 Home -> Win 10, 7 Pro -> Win10 Pro, 7 ultimate -> Win10 Pro), perfettamente attivato.
Tutto ciò, come abbiamo detto, è valido TECNICAMENTE. Ma a livello di licenza?
A LIVELLO DI LICENZA, quella installazione di Windows 10, essendo stata effettuata dopo il 29 Luglio 2016 (termine ultimo concesso da Microsoft per l'upgrade gratuito), non sarà valida! Cosa significa? Che al controllo di un ente preposto, è come se si avesse installato una licenza "pirata", ovvero sprovvista di regolare licenza, quindi in teoria sanzionabile.
Dalle FAQ del sito di supporto ufficiale Microsoft possiamo leggere: 

  • L'offerta di aggiornamento gratuito a Windows 10 è ancora disponibile?
    L'offerta di aggiornamento gratuito a Windows 10 tramite l'app Aggiornamento a Windows 10 (GWX) è terminata il 29 luglio 2016.

  • Ho ancora diritto all'offerta per l'aggiornamento gratuito se ho già scaricato Windows 10 su un'unità USB, ma non ho ancora aggiornato il mio dispositivo?
    Tutti gli aggiornamenti devono essere completati e aver raggiunto la schermata iniziale entro le 23.59 UTC-10 (Hawaii) del 29 luglio 2016. Queste sono la data e l'ora valide a livello internazionale.

 

Quindi, se volete effettuare un aggiornamento a Windows 10 in regola per il vostro Windows 7 o Windows 8, oltre a procedere tecnicamente con l'upgrade dovrete acquistare una nuova licenza di Windows 10, da inserire nel PC una volta terminata l'installazione dell'aggiornamento.

Ricordiamo infine che l'upgrade del sistema operativo, può sembrare un'operazione banale, ma coinvolgendo molti aspetti, è facile che qualcosa possa andare storto; il consiglio è sempre quello di effettuare un backup completo del PC prima di procedere, o meglio ancora, di rivolgersi ad un professionista.

 

Pin It